Bonus PC e internet da 500 euro: a chi spetta e come fare domanda

La pandemia di Coronavirus ha mostrato le gravi lacune che l’Italia presenta sul digitale. Durante il periodo di lockdown la didattica a distanza e lo smart-working sono stati di fondamentale importanza, ma non tutti hanno potuto usufruirne, vista la scarsa diffusione di abbonamenti a banda ultralarga e la mancanza di dispositivi adeguati come tablet o PC. In soccorso a questa tragica situazione arriva la Commissione Europea,stanziando dei fondi per un bonus internet e PC da 500 euro per famiglie con basso reddito ISEE, con lo scopo di favorire l’inclusione sociale e lavorativa, vista l’imminente ripresa delle attività didattiche e lavorative a settembre.

 

Come funziona il bonus

Il bonus fino a 500€ prevede l’acquisto di apparecchi elettronici, pc e tablet e l’attivazione di connessioni internet a banda larga, con capacità di download di minimo 30 Mbps.

Il bonus è diviso in due parti:

  1. 200€ di bonus per la sottoscrizione di un nuovo contratto a bandaultralarga, ovvero una connessione internet con velocità garantita di almeno 30mb/s, la quale consente un agevole utilizzo delle piattaforme di streaming e di videochiamate;
  2. 300€ di bonus per l’acquisto di un PC o di un tablet.

 

Chi beneficia del bonus

Stando alle stime, del bonus ne beneficeranno 2,2 milioni di famiglie, con uno stanziamento complessivo di 200 milioni di euro. La suddivisione degli importi  verrà stabilita in base al reddito ISEE con un contributo minimo che va dai 200 euro ad uno massimo di 500 euro.

Il bonus è previsto anche per imprese e scuola. In questo caso, i fondi sono gestiti in maniera differente

  • Per le imprese sarà previsto un minimo di 500 euro per le connessioni con banda minima garantita a 30 Mbps ed un massimo di 2.000 euro per le connessioni sino a 1 Gbps
  • Per le scuole si prevede uno stanziamento di 400 milioni di euro, con l’attivazione di servizi in banda larga, in 32.000 istituti scolastici dislocati.

 

Chi può richiedere il bonus

Il bonus PC-internet è disponibile per tutte le famiglie italiane, con limiti di importo in base al modello ISEE dichiarato nel 2019. In particolare, non tutti potranno accedere al bonus di 300€ per l’acquisto di un dispositivo quali PC o tablet:

  • il bonus completo di 500€, che permette sia l’acquisto di un dispositivo sia la sottoscrizione di un contratto a banda ultralarga, è valido solo per le famiglie con un importo ISEE dichiarato nel 2019 inferiore ai 20.000€
  • il bonus di 200€ per la sottoscrizione di un contratto internet a banda ultralarga è valido per tutte le famiglie, senza alcuna limitazione di reddito.

 

Come e quando fare domanda

Le richieste partiranno dai primi di setttembre e verranno completamente gestite da Infratel, la quale fornirà un’applicazione dove sarà possibile registrarsi e ricevere un voucher spendibile per l’attivazione di connessioni Internet e l’acquisto di pc e tablet.

banner bonus pc
Bonus internet: la fase 2 sarà dedicata solo ad aziende e PMI

Bonus internet: la fase 2 sarà dedicata solo ad aziende e PMI

Nel novembre del 2020 il Governo Conte 2 ha lanciato il piano voucher per le famiglie, meglio conosciuto come Bonus PC. La fase 1 dell'iniziativa, quella attualmente in vigore, consiste in un buono di 500 euro per l'attivazione di una linea internet in fibra ottica e...

Bonus PC 2021 disponibile fino a novembre: come fare richiesta

Bonus PC 2021 disponibile fino a novembre: come fare richiesta

Lo scorso anno il Governo Conte ha attuato una misura volta alla diffusione della connessione internet a banda ultralarga e per aiutare le famiglie italiane ad avere un dispositivo elettronico a prezzo scontato. Si chiama Piano Voucher per le famiglie, meglio...

Bonus PC 2021: è ancora possibile fare richiesta dopo il 1 ottobre

Bonus PC 2021: è ancora possibile fare richiesta dopo il 1 ottobre

Il piano voucher per le famiglie, meglio conosciuto come bonus pc, è una misura lanciata dal governo Conte lo scorso novembre 2020, che consente alle famiglie meno abbienti di ottenere una connessione ad internet e un dispositivo a scelta fra pc o tablet a prezzo...

Il Bonus PC 2021 scade fra 7 giorni: come richiederlo subito

Il Bonus PC 2021 scade fra 7 giorni: come richiederlo subito

Lo scorso anno l'amministrazione Conte ha lanciato il Piano Voucher per le famiglie, meglio conosciuto come Bonus PC. L'iniziativa è stata attuata per venire in contro alle esigenze degli italiani di avere una connessione ad internet veloce durante le fasi della...

Bonus PC 2021, scadenza vicina: come fare domanda

Bonus PC 2021, scadenza vicina: come fare domanda

Nel Novembre 2020 il Governo Conte ha lanciato un'iniziativa dedicata alle famiglie meno abbienti dedicato alle linee internet. Si chiama Bonus PC, e consiste in un voucher di 500 euro totali suddivisi fra uno sconto per ottenere una linea internet veloce e l'acquisto...

Bonus PC 2021: spunta l’ipotesi senza ISEE per la Fase 2

Bonus PC 2021: spunta l’ipotesi senza ISEE per la Fase 2

La Fase 2 del Piano Voucher per le famiglie, meglio conosciuto come Bonus PC, era stata programmata per la fine del 2020. Tuttavia, a seguito dello scarso successo dell'attuale Fase 1, la Fase 2 non è mai ufficialmente partita. A Ottobre 2021 scadrà ufficialmente la...

Bonus PC 2021: calcio con DAZN, Infinity+ e TIM Vision a 20 euro

Bonus PC 2021: calcio con DAZN, Infinity+ e TIM Vision a 20 euro

TIM ha da poco lanciato un'offerta per guardare il calcio in streaming, realizzata appositamente per i suoi clienti di linea fissa.A soli 19,99€/mese è possibile ottenere: DAZN con TUTTA la serie A e l'Europa League Infinity+ con la Champions League, film, serie TV e...

Bonus PC Marche, fondi in esaurimento: come richiederlo subito

Bonus PC Marche, fondi in esaurimento: come richiederlo subito

Nel Novembre del 2020 il Governo Conte II ha lanciato il Bonus PC, una misura volta ad incentivare l'utilizzo della connettività veloce in fibra ottica, ovvero con velocità superiore a 30mbps. Una misura utile anche per venire incontro alle esigienze delle famiglie,...