Bonus internet e PC, computer e tablet forniti dagli operatori

Nelle ultime ore Infratel Italia, la piattaforma del Ministero dello Sviluppo Economico che si occuperà della gestione e dell’erogazione del bonus per PC e internet da 500 euro, ha annunciato importanti novità.
Cambia tutto per quanto riguarda le procedure di richiesta e la spesa del voucher per la connessione internet a banda ultralarga. Nello specifico, dovranno essere gli operatori a registrarsi sulla piattaforma che sarà messa a disposizione da Infratel Italia.
I cittadini, invece, dovranno rivolgersi direttamente all’operatore di telefonia con il quale attiveranno la nuova linea per poter usufruire del bonus, che ricordiamo essere di 200 euro per la connessione a internet. 

Il comunicato ufficiale di Infratel

 
Per evitare fenomeni di disinformazione e rendere più chiare le idee, la stessa Infratel ha rilasciato un comunicato che recita:

“In seguito delle notizie apparse su diversi organi di informazione in tema di voucher per l’attivazione di servizi a banda ultralarga e la fornitura di pc alle famiglie meno abbienti, Infratel Italia precisa che la registrazione sul portale, che sarà attivato per la gestione della misura, sarà riservata agli operatori di telecomunicazioni. Gli utenti finali, beneficiari del voucher dovranno interfacciarsi direttamente con gli operatori (che si saranno preventivamente registrati al portale) utilizzando i consueti canali di vendita.

Tutte le informazioni relative all’attuazione della misura, in particolare l’elenco degli operatori accreditati e le offerte a cui i beneficiari possono aderire, saranno pubblicate sui siti www.infratelitalia.it e bandaultralarga.italia.it all’esito della pubblicazione del Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico relativo alla misura.”

Bonus PC e internet: i dispositivi saranno direttamente forniti dagli operatori

La fornitura dei dispositivi elettronici, quali computer e tablet, che prevede un voucher di 300 euro, verrà affidata al provider con il quale si è sottoscrtto il contratto. Come specificato nel documento ufficiale rilasciato dal Ministero dello Sviluppo Economico:

È intenzione del MISE prevedere che i voucher siano erogati, nel periodo 2020-2022, sotto forma di sconto sul prezzo di attivazione (ove presente) e sull’importo dei canoni di connessione. L’operatore dovrà garantire l’erogazione del servizio per almeno un anno, nonché la fornitura dei relativi dispositivi elettronici (CPE) e, per alcune classi di famiglie (con ISEE fino a 20.000 euro) anche un tablet o personal computer, fornito dal medesimo operatore.

I beneficiari del bonus non potranno quindi acquistare un computer e tablet a loro piacimento, ma dovranno scegliere fra i dispositivi proposti dall’operatore.

 

Bonus PC e internet: nessun cambiamento sui requisiti

Non è stata apportata alcuna modifica sui requisiti richiesti per accedere al bonus, ovvero:

  • Sarà obbligatoria l’Identità Digitale SPID;
  • Sarà necessario avere un ISEE non superiore a 50.000 euro per il bonus internet da 200 euro;
  • Per ottenere il bonus completo, ovvero bonus PC+internet da 500 euro totali, sarà necessario un ISEE inferiore a 20.000 euro.
banner bonus pc
Bonus internet: la fase 2 sarà dedicata solo ad aziende e PMI

Bonus internet: la fase 2 sarà dedicata solo ad aziende e PMI

Nel novembre del 2020 il Governo Conte 2 ha lanciato il piano voucher per le famiglie, meglio conosciuto come Bonus PC. La fase 1 dell'iniziativa, quella attualmente in vigore, consiste in un buono di 500 euro per l'attivazione di una linea internet in fibra ottica e...

Bonus PC 2021 disponibile fino a novembre: come fare richiesta

Bonus PC 2021 disponibile fino a novembre: come fare richiesta

Lo scorso anno il Governo Conte ha attuato una misura volta alla diffusione della connessione internet a banda ultralarga e per aiutare le famiglie italiane ad avere un dispositivo elettronico a prezzo scontato. Si chiama Piano Voucher per le famiglie, meglio...

Bonus PC 2021: è ancora possibile fare richiesta dopo il 1 ottobre

Bonus PC 2021: è ancora possibile fare richiesta dopo il 1 ottobre

Il piano voucher per le famiglie, meglio conosciuto come bonus pc, è una misura lanciata dal governo Conte lo scorso novembre 2020, che consente alle famiglie meno abbienti di ottenere una connessione ad internet e un dispositivo a scelta fra pc o tablet a prezzo...

Il Bonus PC 2021 scade fra 7 giorni: come richiederlo subito

Il Bonus PC 2021 scade fra 7 giorni: come richiederlo subito

Lo scorso anno l'amministrazione Conte ha lanciato il Piano Voucher per le famiglie, meglio conosciuto come Bonus PC. L'iniziativa è stata attuata per venire in contro alle esigenze degli italiani di avere una connessione ad internet veloce durante le fasi della...

Bonus PC 2021, scadenza vicina: come fare domanda

Bonus PC 2021, scadenza vicina: come fare domanda

Nel Novembre 2020 il Governo Conte ha lanciato un'iniziativa dedicata alle famiglie meno abbienti dedicato alle linee internet. Si chiama Bonus PC, e consiste in un voucher di 500 euro totali suddivisi fra uno sconto per ottenere una linea internet veloce e l'acquisto...

Bonus PC 2021: spunta l’ipotesi senza ISEE per la Fase 2

Bonus PC 2021: spunta l’ipotesi senza ISEE per la Fase 2

La Fase 2 del Piano Voucher per le famiglie, meglio conosciuto come Bonus PC, era stata programmata per la fine del 2020. Tuttavia, a seguito dello scarso successo dell'attuale Fase 1, la Fase 2 non è mai ufficialmente partita. A Ottobre 2021 scadrà ufficialmente la...

Bonus PC 2021: calcio con DAZN, Infinity+ e TIM Vision a 20 euro

Bonus PC 2021: calcio con DAZN, Infinity+ e TIM Vision a 20 euro

TIM ha da poco lanciato un'offerta per guardare il calcio in streaming, realizzata appositamente per i suoi clienti di linea fissa.A soli 19,99€/mese è possibile ottenere: DAZN con TUTTA la serie A e l'Europa League Infinity+ con la Champions League, film, serie TV e...

Bonus PC Marche, fondi in esaurimento: come richiederlo subito

Bonus PC Marche, fondi in esaurimento: come richiederlo subito

Nel Novembre del 2020 il Governo Conte II ha lanciato il Bonus PC, una misura volta ad incentivare l'utilizzo della connettività veloce in fibra ottica, ovvero con velocità superiore a 30mbps. Una misura utile anche per venire incontro alle esigienze delle famiglie,...